TIBET LIBERO!

TIBET LIBERO!

Centinaia di Tibetani arrestati nella notte durante i rallestramenti della polizia. A Lhasa ci sono ancora sacche di resistenza. In molti edifici del centro storico vi sono giovani armati di bastoni, sassi e coltelli pronti ad affrontare i mitra della polizia comunista. Le prigioni (Laogai) Bomi, Powo Tramo, Chushur, Drapchi e Shengyebo sono stracolme di rivoltosi. 40 studenti picchiati ed arrestati in Marthang. La rivolta si è estesa a Labrang, le contee di Ngapa e Regbong e a tutta la regione dell’Amdo. Scontri e proteste sono registrati anche nelle vicine province cinesi dello Sichuan, Qinghai e Gansu. La censura Cinese, con la conscia complicità di una parte dei nostri mass media, fa uscire solo le immagini e le notizie che gli convengono. Presto l’attenzione dei media e le dichiarazioni di comodo dei nostri politici cesseranno in onore al dio profitto e al servizio del grande capitale. Si prepara quindi una nuova tragedia, un nuovo massacro, probabilmente peggio di quello di Piazza Tiananmen. Come nel caso della Birmania, dove si continua a morire e ad essere incarcerati in nome della libertà, calerà presto una cortina di ferro sul Tibet.

 

L’unica speranza per i studenti, lavoratori ed i monaci tibetani siamo noi ! Chiediamo a tutti di fare quello che possono. Il regime comunista cinese ed i loro complici in occidente vogliono che noi pensiamo che “..non possiamo fare nulla…” Falso !!!

 

Cosa si può fare ?

 

1. I giornalisti possono NON smettere di scrivere al riguardo. Per le ultime notizie consultate il sito www. dossiertibet .it Le notizie vengono da un corrispondente con lo pseudonimo di “Mila” che è in Tibet ora, rischiando la propria vita per fare trapelare la verità.
2. Scrivete lettere ai giornali e commentate sui blogs.
3. Inviate emails e fax di protesta all’ ambasciatore cinese a Roma, Mr Dong Jinyi
Fax 06-8413467
chinaemb_it@mfa.gov.cn
4. Non comprate prodotti cinesi
5. Distribuite questo messaggio a tutti i vostri amici

 

Denunciate i complici del regime comunista cinese e del grande capitale …. ve ne sono, purtroppo, molti nella nostra stampa.

tratto da Azione Tradizionale

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 Responses to TIBET LIBERO!

  1. Cuore ha detto:

    la cina reprime, la cina butta sangue per terra, la cina è terrorista e c\’è chi gli affida le Olimpiadi… vergogna!!!

  2. Carlo alberto ha detto:

    be hai visto in nostri gionali dove mettevano l\’inter in prima pagina con dei titoloni…. il tibet piccolissimo in un lato sopra… questo mi sembra ancora piu vergognoso…nobis…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...