altra riflessione + poesia

PaoloTheKing

RIFLESSIONI DI  UN  UOMO … UN SOLDATO

Le artiglierie nemiche decimano i nostri compagni giù a valle, dobbiamo ritenerci fortunati se io e il mio battaglione  siamo riusciti ad occupare le trincee fortificate sul monte, attendiamo impazientemente i rifornimenti  di viveri e munizioni. la compagnia degli alpini che avrebbe dovuto portar su le mitragliatrici è stata costretta a ritirarsi a causa di una controffensiva  del nemico.  Non possiamo difendere le postazioni con l’equipaggiamento che ci resta, se dovessero attaccarci saremo costretti alla ritirata. Per la prima volta sono riuscito a vedere il cielo stellato, non una nuvola, non una cannonata, c’è stato un momento di assoluto silenzio, che purtroppo è durato poco.  I bersaglieri a valle sono stati travolti da un’ondata di colpi di cannone, il capitano ha ordinato loro di caricare la trincea nemica, tutti morti, più di tremila uomini, massacrati  come bestie al macello. Non faccio che pregare Dio di farmi tornare a casa, mi manca il campo di ulivi del nonno, la piazza dove giocavamo tanto, mi mancano le tante serate in spensieratezza passate con voi. Mi manca tanto lei, mi manca sentire la sua voce, sentire il suo fiato sul collo, il suo profumo, mi manca quella visione.  È per lei che non faccio altro che sopravvivere in questa sporca guerra. Verrà il giorno che tutto questo sarà finito, che i fucili smetteranno di sparare, verrà il giorno della festa, e io non faccio che sperare di essere a casa quel giorno. Vi prometto che farò ritorno, farò ritorno da voi con la testa alta, da uomo, da soldato.

Non faccio che pensare a te,
non faccio che immaginare il tuo sorriso
i tuoi capelli, i tuoi occhi, il tuo bellissimo viso,
non faccio che sopravvivere per te.
aspetto con ansia il giorno in cui ti rivedrò
forse non mi riconoscerai,
forse a me non penserai,
ma da te giuro che ritornerò.

PaoloTheKing

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a altra riflessione + poesia

  1. mikele ha detto:

    mado…. ma x caso stai male???

  2. mikele ha detto:

    ma xche nessuno commenta?

  3. paolo ha detto:

    sono solo alcune parti del libro che stavo srivendo centrato su alcuni eventi della "grande guerra"

  4. Chiara ha detto:

    Anonimo, ma dai i numeri? Tu avresti mai le capacità di scrivere pensieri così belli e profondi?! O meglio ancora, un libro?? Evidentemente certe cose non ti passano nemmeno per la testa…non c\’è problema, ma impara ad apprezzare le passioni altrui..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...